Smum Jazz Group

Affinare la conoscenza armonica, con le sonorità tipiche della tradizione del jazz: questa è la scommessa del gruppo Lugano Smum Group che nasce nel 1995 da un’idea del chitarrista Giorgio Meuwly e del batterista Guido Parini.

Il progetto prese corpo già all’inizio degli anni ‘80 con la formazione originale di "George Meuwly Trio". Un sodalizio musicale che si consolidò nel tempo, lo conferma la loro presenza a festival del jazz importanti come Willisau, Estival Jazz e Ferrara. Negli anni la formazione si è evoluta: in seguito all’apertura della scuola avvenuta nel 1994, il trio si è trasformato in quartetto in seguito quintetto. Fanno parte oggi del gruppo musicisti tra i più importanti in Italia come Gabriele Comeglio al sax alto, Emilio Soana alla tromba, Marco Ricci al contrabbasso e Mario Rusca al pianoforte.

Proprio con questo organico,  presente a Estival jazz nel 2000 con l’Orchestra della svizzera Italiana e in varie edizioni di Blues to Bop, ha collaborato  con musicisti internazionali dal calibro di Franco Ambrosetti, Lee konitz, Bobby Watson, Larry Schneider, Ralph Towner, George Robert, Dado Moroni e Antonio Faraò. Il gruppo si  presenta ogni anno con nuovi progetti musicali; l’essenza tuttavia resta quella originale: dare vita ad un proprio stile influenzato dalla grande tradizione del jazz afro-americano.